Falangone: “Con Totò si perde una figura di spessore per il sindacato e per la città”

Totò ha rappresentato per molti anni nella Cgil salentina un punto di riferimento per tantissime lavoratrici, lavoratori e famiglie neretine.

Non ha mai lesinato come sindacalista e come persona l’impegno nelle battaglie a difesa dei lavoratori, per valere i diritti dei più deboli e dei più umili.

 

Con Totò si perde una figura di spessore per il sindacato e per la città. Oggi va via una persona speciale. Il suo segno è forte e tangibile. Ha portato avanti il suo impegno mantenendo sempre un rapporto bellissimo con le persone, con serietà e professionalità nei confronti di tutti.

Ci stringiamo al grande dolore di Anna, delle figlie Teresa e Sarah e di tutta la famiglia.”

Con una nota Carlo Falangone si unisce al cordoglio per la scomparsa dello storico dirigente della Cgil salentina Totò Vangelio.

(font foto: la repubblica.it)

I commenti sono chiusi.