E’ di qualche giorno fa la notizia, comunicata sulla pagina Facebook del Comune di Nardò, della destinazione a sede della Guardia di Finanza (per ben 99 anni) dell’immobile dell’ex Istituto Agrario, un edificio a due piani con un terreno di quasi quattro ettari.

La rivitalizzazione e la rigenerazione degli immobili inutilizzati o sottoutilizzati sono sempre un buon investimento per le amministrazioni, ma dovrebbero anche essere parte di un piano lungimirante di benessere sociale. La disponibilità crescente di spazi e la necessità di riconvertire strutture pubbliche rimaste inutilizzate può e deve favorire la nascita di luoghi di sperimentazione, di socialità e di aggregazione, di espressione culturale e di impiego del tempo libero.

Vorremmo un’amministrazione che, prima di ridestinare le risorse, si interessi alle esigenze dei cittadini e delle associazioni che operano nel territorio. La ricerca di soluzioni a interessi collettivi non può essere frutto di valutazioni personali, ma necessita obbligatoriamente di una consultazione pubblica. 

Per questo motivo sosteniamo l’appello di Diritti a Sud per un progetto di recupero della scuola Agraria preesistente, che diverrebbe un polo di formazione agricola e agrotecnica. La progettazione di questi spazi non deve concentrarsi solo sulla ristrutturazione fisica, ma soprattutto sul suo valore sociale e di ripristino delle aree periferiche.

Non sarebbe bello i nostri spazi fossero davvero pubblici, anche nella scelta del loro utilizzo?

Un pensiero su “COLLETTIVA NARDO’ SULLA GESTIONE DEI BENI PUBBLICI: L’ex Agrario è un esempio di non gestione”

I commenti sono chiusi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi