17 MAGGIO, GIORNATA CONTRO L’OMOFOBIA LA RIFLESSIONE DELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ

In occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia, la commissione per le Pari Opportunità del Comune di Nardò, mantenendo fede al suo impegno nella lotta contro ogni forma di discriminazione, ha organizzato per domani, lunedì 17 maggio, nei pressi della panchina arcobaleno in via XX Settembre, un momento di condivisione, riflessione e sensibilizzazione verso un problema sociale enorme.

“La commissione percepisce come una missione o come il fulcro della propria attività, l’abbattimento di ogni stereotipo o preconcetto – spiega la presidente della commissione Federica Ruggeri – portiamo avanti con forza il concetto di “propria normalità”, non preimpostata o indotta da canoni morali rigidi e chiusi. Ciascuno di noi ha il diritto di vivere e vivere bene per sé stesso e nel rispetto del prossimo”.

L’appuntamento, quindi, è per domani, lunedì 17 maggio, alle ore 18:30 in via XX Settembre, ovviamente nel rispetto delle misure di contenimento e prevenzione previste in ragione dell’emergenza sanitaria. Interverranno il sindaco Pippi Mellone, il presidente del Consiglio comunale e delegato alle Pari Opportunità Andrea Giuranna, la presidente della commissione Federica Ruggeri e la vicepresidente della stessa Mariangela Filieri.

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia è una ricorrenza promossa da un apposito comitato internazionale e riconosciuta dall’Unione europea e dalle Nazioni Unite, che si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno. L’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare appunto il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia.

I commenti sono chiusi.