25 APRILE 2022: A.N.P.I “Nella notte ci guidano le stelle”

La Festa della Liberazione, sancita dalla nostra Costituzione, è una delle date più importanti della Repubblica Italiana. Oggi più che mai l’A.N.P.I. ritiene importante celebrare questa giornata e i valori che la Resistenza ci ha tramandato. Nella notte buia del ritorno del sovranismo che minaccia l’Italia e l’Europa, le nostre stelle sono i partigiani, uomini e donne che, con il loro esempio, non hanno esitato a sacrificare la propria vita per i valori di Libertà e Pace.
Mai come oggi possiamo sentire ancora attuali le parole di Antonio Gramsci: “Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano”.
Per onorare il 25 Aprile, l’ A.N.P.I.- Nardò sezione “G. Carrino”, invita tutte le anime antifasciste che si riconoscono “partigiane” di questa nuova resistenza a partecipare alle iniziative della giornata promosse con la partecipazione di associazioni e partiti antifascisti secondo il seguente programma:
– ore 09:30 deposizione della corona di alloro;
– ore 10:30 banchetto di tesseramento in piazzetta Santa Caterina;

– ore 18:30 tutte le associazioni e i partiti antifascisti di Nardò e della provincia sono invitati a partecipare al sit-in in piazza Cesare Battisti, animato da letture, poesie, interventi e testimonianze intervallati da canti partigiani dei gruppi musicali Arditi del Coro e Leggere le nuvole.

 

R-esistenza ieri, oggi e domani.

I commenti sono chiusi.