Nell’arco della nottata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Lecce hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Lecce, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due soggetti, un 60enne ed un 55enne entrambi leccesi, ritenuti responsabili del reato di furto in abitazione in concorso e ricettazione, unitamente ad un terzo complice, un 50enne anch’egli del luogo, per il quale si è proceduto in stato di libertà.
Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dai militari della Stazione di Lecce Santa Rosa intraprese per contrastare il fenomeno dei furti in appartamento avvenuti tutti tra il mese di agosto e dicembre 2023, nel centro storico del capoluogo salentino.
L’attività info-investigativa, condotta dagli uomini dell’Arma attraverso numerosi servizi di osservazione e attività di analisi tecnica, ha consentito di ricostruire quattro azioni delittuose nel corso delle quali sono stati asportati oggetti in argento, due violini, diverse anfore in terracotta, orologi, gioielli e piante ornamentali per un valore complessivo di diverse migliaia di euro.
Le indagini hanno permesso inoltre la ricostruzione di un’attività di intermediazione finalizzata a vendere la merce asportata grazie anche all’analisi forense dei dispositivi informatici in uso agli indagati. Parte della stessa, infine, veniva immessa sul mercato attraverso venditori ambulanti di articoli di antiquariato presso cui i militari dell’Arma hanno rinvenuto e restituito ai legittimi proprietari alcune anfore asportate.
Al termine delle operazioni di polizia, in esecuzione al provvedimento della A.G., i due arrestati sono stati condotti presso i rispettivi domicili e sottoposti alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari con l’applicazione del c.d. braccialetto elettronico.
È importante sottolineare che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari la cui eventuale colpevolezza, inordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo.-

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi