Nardò a DEDALO 2009, il laboratorio politico dei giovani universitari PDL

 

Viareggio (LU) C’è anche un gruppo facente capo ad Azione Giovani Nardò, tra i circa 700 iscritti di Azione Universitaria presenti a Dedalo, il meeting dei giovani del PDL organizzato a Viareggio da Azione Universitaria e Azione Giovani.

Un appuntamento che vede militanti e dirigenti di tutte le comunità giovanili italiane partecipare a corsi di formazione curati dalla dirigenza nazionale di AU.

“Si tratta – spiega Francesco Onorato, dirigente cittadino di Azione Giovani – di un’occasione di formazione politica unica, che mette a stretto contatto i giovani universitari con un modo di fare politica basato su progetti di pianificazione e che permette un confronto sia con il mondo politico che con gli intellettuali di varie aree”.

All’appuntamento, in conclusione oggi, partecipano tra gli altri politici come Giorgia Meloni, Daniele Capezzone, Maria Stella Gelmini, Maurizio Gasparri, Denis Verdini.

“La nostra presenza qui – spiega da Viareggio il presidente cittadino di Ag, Pippi Mellone – dimostra quanto sia forte la nostra volontà di creare una classe dirigente preparata e determinata, in grado di proporsi per una positiva governance del territorio in alternativa allo sfascio a cui abbiamo assisitito e a cui stiamo assistendo in realtà come la nostra.

Una determinazione, questa, che abbiamo messo in campo anche in quest’ultima campagna elettorale, nella quale abbiamo fatto scelte forti ed anche scomode, scendendo in campo a quaranta giorni dal voto con una persona di preparata e di spessore, come Francesco Zuccaro, che si è spesa con il nostro gruppo e che è riuscita in maniera pulita, mettendo sul campo solo l’impegno e nessuna vacua promessa, ad ottenere un consenso pari e superiore a quello assessori e politici di lungo corso, contribuendo così in maniera pesante all’elezione di Antonio Gabellone.

Ma soprattutto – aggiunge Mellone – questa nostra posizione ha tracciato una strada, riuscendo a dare il via ad una intesa tra noi, Nuovo Corso e La Città, che già oggi, a distanza di poche settimane, grazie all’intelligenza e alla determinazione dei consiglieri comunali del Pdl, di Nuovo Corso e della Città, sta portando ad interessanti sviluppi, come quello della “federazione PDL” all’interno del consiglio comunale.

Un’iniziativa che abbiamo voluto, condiviso e a cui va tutto il nostro plauso, nella consapevolezza di poter costruire, dopo le disgrazie del passato, un nuovo centrodestra che rappresenti l’alternativa effettiva agli attuali protagonisti della politica cittadina”.

giorgia-meloni_pippi-mellone_fiammetta-borgia_francesco-onorato

francesco_onorato-presidente_naz_au_giovanni_donzelli

francesco_onorato-daniele_caapezzone-fiammetta-borgia_pippi-mellone

fiammetta-borgia_maurizio-gasparri_pippi-mellone

I commenti sono chiusi.