Volersi bene, facendo prevenzione: nel Distretto di Nardò visite senologiche gratuite per le donne tra 25 e 65 anni

Nardò,9 marzo_ Volersi bene, facendo prevenzione. Stavolta, oltre al “pensiero” sotto forma di mimosa, è arrivata anche una visita gratuita per le 35 donne, tra i 25 i 65 anni, che stamattina hanno partecipato all’iniziativa “Per l’8 marzo fatevi un regalo speciale: la prevenzione”.

Il Centro di Senologia del Distretto Socio Sanitario di Nardò, infatti, ha scelto un modo originale per celebrare degnamente la Giornata Internazionale della Donna. Le donne che hanno aderito sono state visitate e informate dai medici Daniele Sergi, Maria Luisa Raho e Maria Salvati, i quali hanno indicato loro anche il percorso clinico-strumentale da seguire in base all’età ed alla familiarità, istruendole sulla patologia mammaria e sui sintomi d’allarme da tenere in considerazione.

La diagnosi precoce delle patologie mammaria, in particolare dei tumori, è uno degli obiettivi prioritari della ASL Lecce, molto impegnata nel promuovere l’adesione allo screening senologico, per le donne dai 50 ai 69 anni, così come nell’attività della senologia istituzionale, che riguarda invece le fasce di età prima dei 50 e dopo i 69.

Molto importante, da questo punto di vista,  è stata la partecipazione alla giornata dedicata alla prevenzione delle associazioni Centro per il Diritto alla Salute, Sos per la vita Onlus e Federcasalinghe Obiettivo Famiglia. Del resto, la diffusione della cultura della prevenzione passa innanzitutto da una stretta collaborazione tra azienda sanitaria e associazioni del terzo settore

I commenti sono chiusi.