A CACCIA DI RIFIUTI A SANT’ISIDORO

Sono andati a caccia di rifiuti ,giovedì 30 maggio, gli studenti dell’istituto di istruzione secondaria superiore “Laporta/Falcone Borsellino” di Galatina che, nell’ambito della campagna di Legambiente “Spiagge e fondali puliti”, hanno organizzato Educhiamolamente, un evento dedicato al mare e alle tartarughe marine. Il blitz è avvenuto lungo il litorale di Sant’Isidoro e il “bottino” è stato purtroppo molto cospicuo, a dimostrazione che sono dure a morire le vecchie brutte abitudini di deturpare la costa e il mare con i rifiuti.

Una iniziativa certamente utile, ma nello stesso tempo fortemente simbolica, da parte di chi ama il mare e vuole difenderlo con gesti concreti.

Educhiamolamente è stata patrocinata dal Comune di Nardò e si è svolta in collaborazione con il circolo di Legambiente Nardò, AMP – Area Marina Protetta Porto Cesareo e Nardò e il Museo di Calimera Naturalia.

I commenti sono chiusi.