CHE SPETTACOLO, TORO! PRIMI DUE PUNTI CONTRO LUISS ROMA

Nardò, 7 ottobre_ Obiettivo centrato: la Frata “Andrea Pasca” Nardò porta a casa i primi due punti della Serie B 2019/20. Dopo la sconfitta contro l’armata Salerno, tra le mura amiche gli uomini di coach Quarta superano per 77-67 Luiss Roma.

 Prima dell’inizio del match un minuto di applausi in ricordo di Sveva Piattelli, la piccola cestista scomparsa lo scorso 30 settembre all’età di 8 anni.

 1° QUARTO – Toro con tanti argomenti fin dalle battute iniziali: Visentin, Coviello e la bomba di Zampolli per il 7-0 che precede l’ingresso in gara degli ospiti con Bonaccorso. Visentin si scatena nel pitturato e nelle insolite vesti di tiratore da oltre l’arco, capitan Martino risponde per la Luiss: chiusura sul 24-18.

 2° QUARTO – Azzaro muscoli e mani, Zampolli dalla media per l’allungo Toro sul +11. Si esalta anche Fiusco: la sua tripla è dentro e tiene gli ospiti a debita distanza. Pasqualin suona la carina prima del time-out chiamato da coach Quarta. Bonaccorso fallisce un canestro facile facile, Fiusco porta in cascina altri cinque punti: 44-34 all’intervallo.

 3° QUARTO – Rientro in campo positivo della compagine romana che con Infante accorcia fino al -4. Toro impreciso e uomini di coach Paccariè che si portano ad un solo punto dai granata, prima che Coviello scateni la specialità della casa facendo esplodere il Pala “Andrea Pasca”. Peroni trascina Nardò ricacciando indietro la Luiss, Pasqualin risponde con una bomba: 58-51 granata.

 4° QUARTO – La stanchezza da ambo le parti toglie la necessaria lucidità, ma la Luiss riesce a riportarsi sul -3 a 7’18”, poi sul -1 con Martino. Bomba di Bjelic in un momento fondamentale, botta e risposta Visentin-Pasqualin, Nardò prova a staccare i romani che tuttavia restano in scia. Poi super Visentin e Toro che negli ultimi 3′ ne ha di più: Nardò torna sul +10. Finale: 77-67.

 Prossimo incontro: domenica alle ore 18:00 il derby pugliese contro Lions Bisceglie al PalaDolmen.

 

Lascia un commento