Il museo del Mare Antico di Nardò . Il contenitore di via Marinai d’Italia è una “finestra” sull’archeologia della costa neretina-video

Nardò,30 luglio _ Il Museo del mare antico di Nardò nasce grazie alla feconda collaborazione tra Comune di Nardò, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto e Dipartimento per i beni culturali dell’Università del Salento. La sua gestione è oggi affidata all’associazione “The…

Continua a leggere…

Lino Strangis PARTITURE SPAZIALI. Altre musiche per altri mondi. Inaugurazione venerdì 26 aprile ore 18:00

Roma, 23 aprile_ Partiture spaziali. Altre musiche per altri mondi è un progetto interdisciplinare che trova nelle odierne tecnologie digitali un grumo attivo di linguaggi diversificati eppure strettamente interconnessi. Un evento pensato come itinerante per il quale la musica (nel suo senso “espanso”) “è ritrovata come centro gravitazionale dell’essenza delle…

Continua a leggere…

70 TO ISRAELI ART, 70 ANNI DI ARTE ISRAELIANA IN 45 FOTOGRAFIE. Al via domani al Museo della Memoria la mostra di Rachel Ziv. Inaugurazione alle 11:30

Domani, domenica 7 aprile, alle ore 11:30, presso il Museo della Memoria e dell’Accoglienza di Santa Maria al Bagno (lungomare Lamarmora), si terrà l’inaugurazione di 70 to Israeli Art, mostra antologica a cura di Rachel Ziv e Varda Rotstein Mayer. Paesaggi, volti, colori, tradizioni, differenze culturali e religiose in 45…

Continua a leggere…

Fuoco e coscienza, dramma e rinascita degli ulivi. Al castello fino al 20 marzo il progetto artistico (a più mani) di chi non si arrende alla Xylella

Nardò,23 febbraio_ Si chiama Fuoco e Coscienza – Percorsi possibili dell’ulivo il progetto artistico ospitato sino al 20 marzo al castello Acquaviva d’Aragona, frutto del lavoro di Renzo Durante, Stefano Bergamo, Daniele Bianco e del Laboratorio artistico “Fattizze d’Arneo”. L’idea è contribuire in qualche modo a difendere e a salvare…

Continua a leggere…

Una fiamma d’acciaio lunga 5 metri a Masseria Tagliatelle: lo scultore Dell’Angelo Custode nell’ex Cava Marco Vito ripensata dall’archistar Àlvaro Siza

Esposizione inaugurale della nuova scultura monumentale in metallo di Daniele Dell’Angelo Custode dal titolo Flame, fiamma.  Flame è una piramide inclinata, lunga quasi 5 metri e alta in punta 3 metri e mezzo dal suolo, appartenente alla serie progettuale “Equilibrio Instabile”. Prima creazione della serie è stato Stone, un mega cubo in acciaio…

Continua a leggere…

Il neretino da “cannello e martello” approda alla XIII edizione de “La leggerezza della scultura” Personale in Piemonte di Daniele Dell’Angelo Custode: un nuovo riconoscimento all’arte di plasmare il metallo

Nardò,17 novembre_ L’arte salentina dello scultore del metallo, il neretino Daniele Dell’Angelo Custode, conquista la XIII edizione della mostra annuale en plein air  “La leggerezza della scultura”,  allestita fino al 15 dicembre nel suggestivo Parco dell’Arte di Cerrina Monferrato in Piemonte. Si tratta di un appuntamento importante nel panorama internazionale che vede solitamente…

Continua a leggere…

L’ITALIA CHIAMÒ, IN MOSTRA I DOCUMENTI SULLA GRANDE GUERRA Sino al 30 novembre al castello l’esposizione che rivela il tributo della città all’atroce conflitto

Nardò,9 novembre _ Si chiama L’Italia chiamò la mostra sulla Grande Guerra ospitata sino al 30 novembre negli spazi del Museo della Città e del Territorio (piano ammezzato del castello Acquaviva D’Aragona), a cura dell’associazione culturale Archeoclub Terra d’Arneo. La mostra ha avuto un prologo nell’atrio del castello, dove è…

Continua a leggere…

Bellezza in luogo: “FETICCIO FUTURISTA” ‘grande formato’ posto alla base del torrione a mandorla del Castello degli Acquaviva d’Aragona di Nardò

Nardò,13 agosto_Due grosse facce squadrate, con l’imponenza delle armature, e due occhi enigmatici fatti di vuoto e di pieno, per dire l’importanza di lanciare o cogliere degli sguardi nel nostro patrimonio artistico, architettonico, paesaggistico, da tutelare e valorizzare. Sono queste le sentinelle del futuro, immaginate e create dallo scultore del…

Continua a leggere…

Tracce nel Tempo, al chiostro dei Carmelitani l’antologica di Walter Greco. Il pittore neretino espone sino al 10 agosto il suo percorso artistico dal 1977 a oggi

Nardò,3 agosto_Si chiama Tracce nel tempo la mostra antologica di pittura di Walter Greco presso il chiostro dei Carmelitani, di fatto il percorso dell’artista dal 1977 a oggi attraverso una quarantina di opere e diverse fasi pittoriche. Dalle primissime esperienze metafisiche e successivamente neoclassiche del periodo accademico, passando al realismo…

Continua a leggere…

Lo scultore Dell’Angelo Custode a Lecce nella nuova galleria “Antica Saliera” inaugurata il 19 maggio

Daniele Dell’Angelo Custode  è stato scelto per inaugurare insieme ad altri 6 artisti, con una mostra collettiva, lo spazio espositivo “Antica Saliera” della curatrice Gina Affinito in via degli Antoglietta, nel centro storico di Lecce. L’esposizione si è aperta ieri sera alle 19 alla presenza degli artisti e di alcuni curatori…

Continua a leggere…

FASCISTELLI, IL “RACCONTO” DELLA DESTRA GIOVANILE DEGLI ANNI NOVANTA .Cineforum con l’autore e regista Stefano Angelucci Marino domani (17:30) ai Carmelitani

Nardò,25 maggio_Un cineforum per raccontare un’esperienza politica e culturale di un mondo poco indagato, poco raccontato e spesso demonizzato: quello della destra giovanile degli anni Novanta. Arriva a Nardò il romanzo Fascistelli (edizioni Il Cerchio, 2013 – Menzione Speciale al Premio Letterario John Fante) di Stefano Angelucci Marino, che è anche regista…

Continua a leggere…

NARDÒ “ABBRACCIA” ERCOLE PIGNATELLI. Visita in città dell’artista, che donerà al Comune alcune sue opere

Nardò,30 aprile_Ha visitato il Museo della Città e del Territorio al Castello Acquaviva Personè, che ha una sala intitolata a lui e dedicata all’arte contemporanea (con diverse sue opere), e ha ricevuto l’abbraccio sincero e affettuoso di Nardò. Così Ettore Pignatelli, lo scorso sabato, ha ripreso contatto con una città…

Continua a leggere…

Nardò: Torna l’estemporanea di pittura del centro studi arte e cultura. Si terrà il 24, 25 e 26 maggio. L’invito alla partecipazione di Tollemeto ai pittori neretini

Nardò,17 aprile_ Il Centro Studi Arte e Cultura di Nardò, con il sostegno e la collaborazione dell’amministrazione comunale, ha organizzato la 23esima edizione della estemporanea di pittura a tema libero che si terrà in piazza Cesare Battisti nei giorni 24, 25 e 26 maggio. Tra gli artisti partecipanti alla manifestazione,…

Continua a leggere…

Lecce: La Casa d’Artista Cosimo Della Ducata si apre alla città Sabato 17 febbraio l’inaugurazione di uno spazio dalle mille declinazioni artistiche

Lecce, 15 febbraio_ Uno spazio dalle mille forme – tra il Parco Archeologico dell’antica Rudiae, il Chiostro dei Domenicani e il Museo Ferroviario – che sceglie come denominatori l’arte e la cultura: è la Casa d’Artista Cosimo Della Ducata, si trova a Lecce (Vico A. Bruni 12/a) ed è un…

Continua a leggere…

INTERNO 52 BERLIN presenta Daniele D.A.C. c|o Fusion art Gallery a Torino il 3 febbraio 2018

 (Da fusionartgallery.net di Walter Fritz) .Quella di Daniele Dell’ Angelo Custode e’ la prima mostra nata dalla collaborazione di Fusion Art Gallery di Torino  con la galleria  Interno 52 di Berlino. Daniele Dell’Angelo Custode vive e lavora a Nardo’, nel Salento. E’  un artista in cui l’atto creativo e l’approccio intellettuale si accompagnano  ad una…

Continua a leggere…

Nardò. Prima apertura,30 dicembre 2017, del Museo del Mare Antico, con annesso laboratorio -video

Nardò, 30 dic:_ Prima apertura di un altro importante nodo della rete museale di Nardò. Dopo il Museo della Preistoria il Museo del Mare Antico di Nardò è il secondo Museo archeologico della Città. Al suo interno saranno esposti importanti reperti di età romana, provenienti dalle indagini archeologiche effettuate negli…

Continua a leggere…

DIFFERENZE DI GENERE E DISPARITÀ DI DIRITTI, UNA MOSTRA DELL’AMBITO DI ZONA Da domani al 20 gennaio alla sede di via Falcone e Borsellino un percorso illustrato e narrato

Nardò, 9 gen:_ È in programma domani, mercoledì 10 gennaio, alle ore 10 presso l’atrio della sede comunale di via Falcone e Borsellino, l’inaugurazione della mostra È nata una donna. Quando la differenza di genere genera disparità di diritti. Parteciperanno il presidente del Coordinamento istituzionale dell’Ambito Territoriale Sociale n. 3…

Continua a leggere…