Al “Vito Fazzi” si riaccende una speranza di vita: donati fegato, reni e cornee di un 54enne vittima di emorragia cerebrale

Lecce,7 giugno_ Una nuova speranza di vita riaccesa nella notte al “Vito Fazzi”. I familiari di un uomo di 54 anni, deceduto a causa di una gravissima emorragia cerebrale, hanno acconsentito alla donazione degli organi: fegato, cornee e reni. Dopo l’attesa necessaria per la diagnosi di morte cerebrale, le équipe…

Continua a leggere…