ISPRA: troppe sostanze chimiche disciolte nelle acque italiane

Secondo quanto emerso nell’ultimo rapporto  intitolato “Monitoraggio Nazionale dei pesticidi nelle acque” e redatto dall’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA), sembrerebbe che quasi la metà degli specchi d’acqua italiani sia contaminata da sostanze nocive, tra cui: erbicidi, fungicidi ed insetticidi. L’equipe di studiosi ha eseguito, tra il…

Continua a leggere…

Acari alla Frusta

Esistono ancora notizie che anche un giornalista scafato  scorre con le pupille a pallina da golf, continuando a ripetersi: «non può essere». Non può essere che alcuni furbastri importino degli aspirapolveri a trecento euro, li ribattezzino «presidio medico elettromedicale antiacaro» e li rivendano in nero a quattromila, pensando di farla…

Continua a leggere…

Marzano con Sgarbi, Quilici e Ripa di Meana per dichiarare:no all’eolico su terra ferma

Quando al creatività, l’intuizione e lo studio del paesaggio si uniscono ad una seria disciplina e sensibilità per la difesa del territorio, allora si crea quell’ambito dialettico e culturale per cui vale la pena affrontare ipotesi di sviluppo nuove. In effetti, la tecnologia, apre continuamente nuove strade per la realizzazione…

Continua a leggere…