Svezia, centrodestra senza maggioranza E gli anti-immigrati superano il quorum

Lo shock del vento di destra investe anche il ricco Grande Nord, l’Europa trova una drammatica conferma della fragilità dei suoi equilibri e dei rischi per la sua stabilità deemocratica.  Alle elezioni politiche svoltesi in Svezia, l’estrema destra “Democratici svedesi”, guidata dal 31enne in doppiopetto Jimmie Akesson, è entrata per…

Continua a leggere…