Il “No” del Sindaco alla costituzione di parte civile nel processo “SABR” riporta la Città di Nardò ai tempi oscuri del medioevo

Lo stesso Sindaco Marcello Risi, con voce rotta dall’emozione il 23 maggio 2012 in Piazza Salandra aveva dichiarato: “… Quando si ha notizia di ipotesi di reato così gravi l’Amministrazione Comunale deve fare la sua parte, indipendentemente da quello che sarà l’accertamento dei fatti contestati…Noi pretendiamo a Nardò il rispetto…

Continua a leggere…

Processo “operazione sabr”,sull’ipotesi di costituzione di parte civile del comune di Nardò

E’ stata proposta da un gruppo politico, Sinistra Ecologia e Libertà, la costituzione di parte civile del Comune di Nardò nel processo relativo alla cosiddetta “Operazione Sabr” (l’apertura del dibattimento è prevista per il prossimo 31 gennaio).   Le indagini hanno scoperchiato, attraverso intercettazioni, appostamenti, documenti fotografici, un fenomeno diffuso…

Continua a leggere…

Nasce “Zòhar” una luce per far risplendere la nostra città

Si è costituita a Nardò l’associazione di promozione sociale Zòhar. Zòhar significa “splendore” e vuole alludere alla ricchezza, in termini di valori, della magnifica lezione dell’accoglienza, intesa quale crocevia di storia, testimonianza, ed educazione morale – un’eredità inestimabile proprio perché senza tempo. Le finalità sono volte alla promozione del ruolo…

Continua a leggere…

Eternit nella zona 167…

Allarme Eternit nella zona 167. E’ quanto segnalano con una lettera di seguito qui pubblicata del movimento cinque stelle di Nardò.(ndr)   Alla cortese attenzione del :Sindaco di Nardò avv. Marcello Risi,Assessore Flavio Maglio,Assessore avv. Vincenzo Renna Comandante Polizia locale Cosimo Tarantino,E.p.c Guardie difesa ambientale, Nardò Oggetto: segnalazione cumuli di eternit nella…

Continua a leggere…

E’ Guinness ! 15metri quadri X 15 oggetti d’arredo urbano

Un bellissimo slargo, appartato, ritagliato dalla storia nel salotto buono di Nardò. Uno spazio composto, quasi preventivamente stabilito (e invece no), un luogo riservato. Un palchetto teatrale che sembra fatto apposta per ammirare il ‘denso vuoto’ (passateci l’ossimoro) di piazza Salandra a Nardò. Lo interpretiamo (noi dell’Osservatorio dalla vista sempre…

Continua a leggere…