Il territorio del comune di Nardò è così ampio,articolato e complesso che,soprattutto nel periodo estivo,materialmente non può essere controllato e presidiato in tutti i suoi ambiti considerato il numero ridotto di operatori di Polizia Locale e Forze dell’Ordine

di cui i diversi corpi dispongono. Sarebbe però possibile impegnare,nel rispetto delle proprie competenze e dei regolamenti che ne disciplinano l’operato,i numerosi operatori di tutte le associazioni di volontariato esistenti ed iscritte all’albo regionale e comunale.Altrimenti dove e quando possono mettere in atto in maniera utile e fattiva per la collettività le loro competenze ?

Settori operativi ed importanti come la salvaguardia delle aree boscate dagli incendi,la tutela del patrimonio culturale ed artistico,l’assistenza nelle possibili e diverse emergenze sanitarie, la lotta contro i rumori ed il traffico caotico e disordinato,il controllo delle aree protette,il soccorso informativo ai forestieri,la difesa del territorio rurale dalle azioni di sciacallaggio ambientale e sociale possono essere affidati ai volontari perché realizzino attente e competenti attività di prevenzione e controllo.Ciò presuppone però una programmazione ed un’attività formativa di cui l’amministrazione si deve fare carico già nei mesi invernali attraverso la sottoscrizione di specifici protocolli e necessarie convenzioni con tutti gli Enti interessati.

Disporre di tante energie e competenze nei momenti e luoghi critici consente agli organi istituzionali preposti di fare meglio e di più.Per l’amministrazione comunale mostrare soddisfazione e cercare consenso attraverso l’esaltazione dell’esercizio esclusivo dell’attività repressiva degli operatori di polizia non è e non può essere motivo di vanto.Forse farebbe meglio ad interrogarsi sulle ragioni che hanno prodotto tanto disagio e preoccuparsi affinché la prossima stagione turistica non si verifichi quanto è accaduto quest’anno.In un periodo di profonda crisi economica come quello che si sta vivendo è necessario non mettere in atto azioni di dissuasione ma iniziative mirate e capaci di invogliare la gente a venire a Nardò,inteso come centro urbano,marine,località di villeggiatura e territorio rurale.

 

Rino Dell’Anna

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi