Lecce: Operazione “la svolta 2.0” 23 arresti.

Lecce, 21 ottobre_I Carabinieri del comando provinciale di Lecce stanno eseguendo, 23 provvedimenti cautelari, emessi dal g.i.p. presso il tribunale di Lecce su richiesta della locale d.d.a., di cui: 8 in carcere e 15 agli arresti domiciliari, nei confronti di altrettanti soggetti indagati a vario titolo per

  • associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti”,
  • “concorso induplice tentato omicidio”,
  • “porto e detenzione abusiva di armi”,
  • detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”,
  • estorsione” e
  • “tentata estorsione”.

L’indagine, condotta dal nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale collaborato dalla compagnia di Casarano, e’ iniziata nel marzo 2018 e rappresenta l’epilogo dell’attivita’ investigativa che, in data 26.07.2018, portò i Carabinieri ad eseguire dieci fermi nei confronti di dieci degli odierni indagati a seguito dell’omicidio del giovane Fasano Francesco Luigi, avvenuto nelle campagne di Melissano.L’attivita’, che si sta concludendo con gli arresti di queste ore, ha consentito di individuare le condotte delinquenziali di due agguerriti gruppi criminali legati ad esponenti di spicco della sacra corona unita, egemoni in numerosi comuni dell’area casaranese nel traffico e nello spaccio di sostanze stupefacenti che, nella contesa per la spartizione dei territori di interesse, hanno messo a segno due omicidi ed un duplice tentato omicidio.

I commenti sono chiusi.