Con una tavola rotonda sul tema Progettare un paese inclusivo: rafforzare le reti sociali per costruire un futuro sostenibile sarà inaugurata la sede operativa di Social Aut a.p.s. nell’immobile La Saletta di via Volta. Il taglio del nastro è fissato domani, domenica 30 giugno, alle ore 18:30. Interverranno la vicesindaca e assessora al Welfare Maria Grazia Sodero, l’assessora al Bilancio e Tributi Sara D’Ostuni, la presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Lecce Amedea Francesca Nielli, gli amministratori e titolari di Birra Salento Chiara Zecca e Fernando Zecca, lo specialista in mercato e servizi per il lavoro di ARPAL Puglia – CPI Nardò Marco Nestola e la presidente dell’associazione Social Aut aps Emanuela Ingusci. La tavola rotonda approfondirà i temi della diversità, dell’inclusione consapevole e dell’inserimento lavorativo e proporrà una visione coerente con le prospettive della sostenibilità nel suo senso più ampio, attraverso il dialogo con le reti sociali e con la cittadinanza attiva.

“Lo scopo – spiega Emanuela Ingusci – è quello di sensibilizzare la comunità cittadina al concetto di diversità come ricchezza e come risorsa per tutti, attraverso la conoscenza delle associazioni presenti sul territorio e attraverso l’impegno di un patto di corresponsabilità tra le parti sociali per il rafforzamento di reti inclusive in cui tutti possono dare il proprio contributo e ricevere un supporto. Social Aut mette allo stesso tavolo rappresentanti di diverse realtà che, in qualche modo e a diversi livelli, contribuiscono con azioni concrete a ridurre gli stereotipi e i pregiudizi legati al processo di inserimento sociale di categorie fragili, come i ragazzi con disabilità e i giovani a rischio di esclusione ed emarginazione sociale.

Il nostro impegno è avviare un dibattito tra le parti, cercando di costruire ponti, creare o rafforzare reti e condividere risorse e competenze. Ciò è possibile grazie allo sviluppo di risorse sociali e alla messa in atto di comportamenti di cittadinanza attiva e organizzativa a partire da un pieno coinvolgimento delle parti sociali interessate”.
Com’è noto, l’immobile La Saletta è stato concesso in comodato d’uso dal Comune di Nardò a Social Aut a.p.s., associazione impegnata nel favorire l’iniziativa e l’abilità sociale di giovani di età compresa tra i 12 e i 18 anni, a sviluppo tipico ed atipico. Lo scopo, in altri termini, è quello di promuovere connessioni autentiche e relazioni significative tra adolescenti con autismo e i loro coetanei. Social Aut è un gruppo di genitori, figli, professionisti, che crede nell’importanza di creare ponti tra le persone e di costruire un ambiente inclusivo che celebra la condivisione.
“Disabilità e diversità – dice Maria Grazia Sodero – rientrano oggi in una logica di “risorsa” e richiamano tutti ad un ruolo da ricoprire nella società. Fa bene Social Aut a coinvolgere la comunità e il territorio con l’obiettivo di affrontare un tema di grande rilevanza sociale, condividere competenze di ogni tipo e creare reti. Siamo molto contenti di aver dato La Saletta in uso a un’associazione in prima linea nell’opera di sostegno e valorizzazione delle persone con disturbo dello spettro autistico, dei disabili e dei giovani a rischio di esclusione ed emarginazione sociale”.
L’evento di domani si chiuderà con un rinfresco.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi