Ex Ilva: chieste 11 condanne per morte sul lavoro nel 2013

(ANSA) – TARANTO, 10 OTT – La condanna per 11 imputati è stata chiesta dal pm Vittoria Petronella nel processo per l’incidente sul lavoro all’ex Ilva di Taranto il 28 febbraio 2013, dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Taranto Fulvia Misserini, in cui morì il 43enne operaio Ciro Moccia e rimase ferito un altro lavoratore, Francesco Liddi. Lo scrivono i quotidiani locali.
    Moccia, addetto alla manutenzione meccanica, precipitò da una passerella di sicurezza nell’area della batteria 9 delle cokerie. Liddi, lavoratore della ditta d’appalto Emmerre, si salvò perché la sua caduta fu attutita dal corpo del collega.

 

link articolo: https://www.ansa.it/puglia/notizie/2020/10/10/ex-ilva-chieste-11-condanne-per-morte-sul-lavoro-nel-2013_de9e0004-cad7-4fd7-a531-f896c2ec9e2b.html

I commenti sono chiusi.