SAN LEOPOLDO A NARDÒ, PATRONO DEI MALATI ONCOLOGICI

Con grande gioia la Chiesa di Sant’Antonio in Nardò si prepara ad accogliere la Reliquia autentica del Santo cappuccino, venerdì 30 luglio alle ore 20.00 con la Celebrazione del Transito.
Sabato 31 la Chiesa resterà aperta dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 sino a tarda serata per la venerazione dei fedeli.

Alle ore 19.30 Solenne Celebrazione Eucaristica con la partecipazione delle delegazioni neretine ANT (Assistenza Nazionale Tumori) e LILT (Lega italiana per la lotta ai Tumori).
Le offerte raccolte saranno devolute alle due associazioni cittadine impegnate nella prevenzione e nell’assistenza domiciliare degli ammalati oncologici.

Il reliquiario contiene un frammento osseo del avambraccio destro che tante volte il Santo ha sollevato nel sacramento della riconciliazione per elargire la Misericordia del Signore.
Invochiamo l’intercessione di San Leopoldo perché possa ancora alzare il suo braccio e benedire la nostra Città, le nostre famiglie, le nostre comunità e particolarmente quanti provati dalla sofferenza a causa della malattia.

I commenti sono chiusi.