Il CT Maglie a Trento, trasferta decisiva per il secondo posto (foto)

Penultima partita della fase a gironi del campionato nazionale maschile a squadre di serie A1 quella che giocherà il CT Maglie in trasferta a Trento contro l’ATA “C. Battisti”, incontro di ritorno con l’andata chiusa con la vittoria dei salentini per 4 a 2.

A 3 punti dai genovesi del Park Tennis, primi in classifica nel girone, il CT Maglie, per confermare il secondo posto ed evitare i pericolosi playout per la retrocessione in A2, non deve perdere a Trento e impedire loro di affiancarsi al secondo posto in classifica e guadagnare direttamente la permanenza in A1.

L’ATA Battisti per avere ragione del CT Maglie, squadra rivelazione del campionato, dovrà necessariamente schierare i suoi giocatori migliori e, con con molta probabilità, scenderanno in campo Andrea Arnaboldi (1.10), reduce dal torneo challenger di Eckental, e il lituano Laurynas Grigelis (1.19).

I salentini, a Trento già da sabato e guidati dal capitano Gianni Garzia, scenderanno in campo con la solita formazione composta dall’argentino Gaston Arturo Grimolizzi (2.1), Erik Crepaldi (2.2), Francesco Garzelli (2.2), Giorgio Portaluri (2.3), che domenica scorsa hanno ben figurato, nonostante la sconfitta, contro il fortissimo Park Tennis Genova.

Grimolizzi, Crepaldi e Portaluri sono stati impegnati in settimana nel torneo Futures numero 38 di Santa Margherita di Pula, in Sardegna, dove proprio Crepaldi ha incontrato il genovese Gianluca Mager superandolo con il punteggio di 4-6 6-2 7-6 in una partita che si può definire un’appendice di domenica scorsa.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “A Trento giocheremo la nostra partita dopo che, contro il Park Tennis di Fabio Fognini, abbiamo disputato un grande incontro e fatto sognare i numerosi tifosi presenti sulle tribune. Il successo di Crepaldi in settimana contro Mager, conferma come l’incontro di domenica scorsa, nonostante la presenza del fuoriclasse Fognini, poteva concludersi con un risultato positivo. Per questa domenica la nostra concentrazione sarà alta per non lasciare ai trentini l’intera posta dei tre punti della vittoria.”

Il buon piazzamento in classifica del CT Maglie deve essere inteso, per il delegato provinciale della FIT Elio Pagliara,  come un messaggio alla politica e agli amministratori locali. “Alla politica è chiesto di aiutare quelle società sportive che, come il CT Maglie, oltre a promuovere lo sport promuovono anche il territorio. Avere gli spalti gremiti, come si è visto domenica scorsa contro il Genova, come e più di un incontro di calcio di cartello e per una giornata intera, significa creare un indotto economico positivo nel territorio”.

In ultimo i complimenti a tutto il Circolo Tennis di Maglie da parte del presidente del Park Tennis Genova Mauro Iguera che, riferendosi alla bellissima giornata di sport di domenica scorsa, ha sottolineato come la buona riuscita dell’evento sia dovuta agli sforzi di tutta la dirigenza magliese, cosa non frequente da vedere. Iguera ha anche rivolto un plauso al pubblico magliese, molto sportivo e competente.

Nello stesso girone, sempre domenica, sfida testa-coda con il Park Tennis Genova (10 punti) che ospita la Società Canottieri di Casale Monferrato (1 punto).

Tutti gli incontri inizieranno alle ore 10.

 

 

 

 

Circolo Tennis Maglie

Addetto ai rapporti con la stampa

Fabio Massimo Conte

info: www.ctmaglie.it

I commenti sono chiusi.